X
<
>

Quello che resta dopo l'auto data alle fiamme

Tempo di lettura < 1 minuto

Il mezzo era parcheggiato in piazza a Vibo Valentia

VIBO VALENTIA – La Squadra Mobile di Vibo ha avviato indagini sulla natura dell’incendio che la scorsa notte ha interessato la Peugeot 207 di proprietà di una insegnante scolastica, C.C., attuale compagna del nostro collega Francesco Mobilio, cronista in forza alla redazione di Vibo Valentia.

Le fiamme si sono generate poco dopo l’una della scorsa notte nella centralissima piazza Michele Morelli, dove il veicolo era parcheggiato, e hanno completamente distrutto il vano motore. Gli investigatori – a seguito della denuncia presentata ieri pomeriggio dalla proprietaria dell’autovettura – hanno proceduto immediatamente ad acquisire i filmati delle telecamere delle attività commerciali presenti nelle immediate vicinanze che potrebbero fornire ulteriori elementi sulla dinamica dell’incendio spento dai Vigili del fuoco.

In passato un analogo fatto aveva colpito il nostro collega, mentre in due altre occasioni aveva ricevuto una busta con proiettili e messaggi minatori. A Francesco Mobilio e alla compagna, la vicinanza dei colleghi del Quotidiano del Sud.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA