X

Una pattuglia dei carabinieri

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – E’ morta per le ferite riportate, Annunziata Bardari, 74enne di Pizzo, travolta da un’auto e il 26 giugno scorso mentre attraversava la trafficata via Nazionale nel centro tirrenico vibonese.

Il decesso è avvenuto stamani all’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, dove la vittima si trovava ricoverata nel reparto Rianimazione a causa del grave trauma cranico riportato nell’impatto che le ha provocato anche la frattura scomposta di un braccio.

L’anziana era entrata in coma quasi da subito e le speranze di una sua ripresa si sono definitivamente dissolte nel primo pomeriggio di oggi quando, all’esito di un ultimo elettroencefalogramma, è stata dichiarata cerebralmente morta.

Il guidatore dell’auto, un 60enne del luogo, è sprovvisto sia della patente, che gli era stata ritirata in precedenza, che dell’assicurazione sulla vettura. Nei sui confronti i carabinieri procedono per omicidio stradale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares