Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

VIBO VALENTIA – Non ce l’ha fatta il giovane salernitano rimasto vittima di un grave incidente lo scorso lunedì quando si trovava sulla sua bicicletta a Parghelia, località turistica del Vibonese.

Ha combattuto per una settimana, ma alla fine Gennaro Carratù, questo il nome del 18enne, dopo cinque giorni di coma è spirato all’ospedale di Cosenza. Il ragazzo lavorava in un ristorante ed era uscito proprio dal suo posto di lavoro quando ha perso il controllo della bicicletta ed è precipitato per circa cinque metri sulla strada sottostante.