X

Tempo di lettura < 1 minuto

FILANDARI (VIBO VALENTIA) – Ennesima intimidazione a carico di un amministratore pubblico.

Un barattolo contenente del liquido infiammabile e tre proiettili di pistola sono stati, infatti, posizionati da ignoti, a scopo intimidatorio, davanti a un fabbricato rurale di proprietà di Francesco Artusa, consigliere di minoranza del Comune di Filandari, in provincia di Vibo Valentia.

A scoprire il barattolo e i proiettili è stato lo stesso Artusa che, immediatamente, si è recato nella stazione dei Carabinieri per sporgere denuncia contro ignoti.

I militari dell’Arma hanno avviato le indagini per fare luce sulla vicenda e risalire ai responsabili del gesto intimidatorio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares