X

Andrea Mantegna

Tempo di lettura < 1 minuto

BRIATICO – La comunità di Briatico è ancora sotto choc per la tragica scomparsa di Andrea Mantegna. Il giovane, 34 anni, originario di San Costantino di Briatico, è morto in un incidente stradale in provincia di Alessandria (Piemonte). Lavorava all’ufficio postale di Cartosio e, nel tempo libero, aiutava la moglie nella gestione di un negozio sito a Ovada. 

Il drammatico sinistro si è verificato nella giornata di mercoledì.

Andrea viaggiava a bordo di una Toyota quando, per cause in corso d’accertamento, l’auto è finita fuori strada mentre percorreva la provinciale 208 tra Morbello e Cimaferle. Finito tra gli alberi, il mezzo avrebbe preso immediatamente fuoco non lasciando scampo al 34enne che sarebbe così morto carbonizzato

La dinamica del sinistro, tuttavia, è al vaglio degli inquirenti. Sul posto, oltre ambulanza ed elisoccorso, erano giunti tempestivamente vigili del fuoco e carabinieri. Ma non ci sarebbe stato nulla da fare.

Andrea, ricordato con tanto affetto dagli amici, era originario dalla frazione briaticese dove era cresciuto con la sorella e con la mamma, ex impiegata delle Poste ora in pensione. Il papà è deceduto alcuni anni fa. Lascia anche due bambini piccoli.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares