X

L'Asp di Vibo Valentia

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Sale ancora il numero delle persone colpite da infezione da Covid. Si tratta di un nucleo familiare originario dall’Algeria rientrato nei giorni scorsi nel capoluogo di provincia dal Paese nordafricano con un volo Charter fino a Roma e successivamente in autobus fino a Vibo.

Padre, madre e figlio si sono autodenunciati all’arrivo sul suolo italiano consentendo, in tal modo, ai sanitari del Dipartimento di prevenzione dell’Asp vibonese di effettuare tutti gli accertamenti del caso e disporre l’immediata quarantena e l’esame del tampone.

Oggi pomeriggio sono arrivati i risultati che hanno dato esito positivo per tutti e tre.

Sempre il dipartimento guidato dai dottori Pino Rodolico e Antonio Demonte ha specificato che tutto il nucleo familiare non ha avuto contatti con alcuno fin dal proprio arrivo a Vibo Valentia, ad ogni modo si sta cercando di risalire ai passeggeri del bus che hanno viaggiato con i tre extracomunitari.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares