X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

IONADI – Aumenta, nella provincia del territorio vibonese, il numero di positivi al Covid-19. Gli ultimi due casi in ordine cronologico, infatti, sono stati rilevati nel comune amministrato dal sindaco Antonio Arena, con quest’ultimo che ha reso pubblica la notizia dopo l’ufficialità ricevuta dall’Asp (Azienda Sanitaria Provinciale) di Vibo Valentia.

«Non avrei voluto, ma ho l’onere di comunicare ai cittadini che nel pomeriggio odierno, sentiti i vertici del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp, sono stati accertati due casi di positività al Covid-19 tra i cittadini di Ionadi. Vista l’impennata della curva epidemiologica a livello regionale, era immaginabile che questo sarebbe accaduto nonostante l’alto livello di attenzione tenuto dai cittadini fino ad oggi».

Dopo aver avuto la conferma dei due casi, inoltre, l’Asp stessa sta provvedendo in queste ore per la documentazione propedeutica alla procedura ufficiale di quarantena destinata alle due famiglie delle persone risultate positive, per motivi logicamente precauzionali.

I due soggetti, comunque, sembra stiano bene e sono già stati contattati dal sindaco, come afferma lui stesso: «Poc’anzi ho sentito telefonicamente i due cari concittadini e con piacere ho constatato che stanno bene, sono asintomatici e sono già di fatto in quarantena domiciliare da giorni. A loro va il mio caloroso augurio di pronta guarigione. Rispettiamo la privacy e mettiamo in campo, come siamo sempre capaci di fare nei momenti difficili, il nostro senso di responsabilità e il nostro senso di solidarietà e di cittadinanza. Fino alla distribuzione di un efficace vaccino dobbiamo imparare a convivere con la pandemia. Facciamolo utilizzando tutta la prudenza possibile e mettendo in atto gli unici comportamenti a tutela della nostra salute e di quella altrui».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares