X
<
>

Marco Martino

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Una decisione sentita, ponderata, frutto di questa emergenza che sembra senza fine. E così succede che in un piccolo centro della Valle dell’Angitola, nel Vibonese, il sindaco prenda la decisione simbolica di non installare le luminarie.

Lui è Marco Martino, giovane primo cittadino di Capistrano che spiega tale scelta – concordata con la sua amministrazione – in un post su Facebook accompagnata dal fiocco nero del lutto.

“Quest’anno, come amministrazione – scrivono – abbiamo deciso in segno di lutto di non fare alcuna luminaria in paese. Non c’è motivo di festeggiare un anno tragico che ha causato circa 70.000 morti”.

“Crediamo altresì – concludono – che ci sia bisogno di cordoglio verso quelle famiglie che hanno vissuto la terribile esperienza del Covid, quelle famiglie che si sono viste portare via i propri cari con immensa sofferenza. Che riposino in pace e la terra sia loro lieve”.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA