X

Tempo di lettura < 1 minuto

MILETO (VIBO VALENTIA) – Contrordine al comune di Mileto, cambiano le regole di prevenzione e contenimento sul Coronavirus.

Il sindaco, Salvatore Fortunato Giordano, ha revocato l’ordinanza sanitaria sul caso Coronavirus emessa nella giornata di ieri (LEGGI LA NOTIZIA) per emetterne una nuova più moderata nei termini.

In particolare, l’ordinanza n. 3 che rettifica la n. 2, revoca il divieto di soggiorno a chi proviene dalle zone rosse del contagio da Coronavirus e al posto di questo provvedimento ordina «ai soggetti che dal 1° febbraio 2020 sono transitati e hanno sostato nei comuni della Regione Lombardia e Veneto di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini e Vo’, di comunicare transito e sosta nei comuni sopra indicati al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria Provinciale di Vibo Valentia e/o all’Autorità sanitaria locale».

La comunicazione è tesa «ai fini dell’adozione di ogni misura necessaria, ivi compresa la permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva, contattando il medico di igiene e prevenzione attraverso il centralino (0963/96211)».

Inoltre, «invita coloro i quali, invece, provengano dalla Lombardia e dal Veneto, o da altre Regioni eventualmente interessate all’espansione epidemica, e dalle altre aree internazionali già definite a rischio, a comunicare alle Autorità sanitarie locali il loro rientro in modo da valutare misure idonee alla salvaguardia della salute pubblica»

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares