Tempo di lettura 2 Minuti

VIBO VALENTIA – Sono 28 in tutto i casi complessivi di contagio da Covid-19 nel territorio di Vibo Valentia.

L’ultimo in ordine di tempo è stato comunicato questa mattina dalle autorità sanitarie e dal sindaco di Vibo (in realtà quest’ultimo ne ha resi noti due ma uno afferiva a ieri ed era già stato annunciato dall’Asp) e si tratta di una donna di Vibo collegata con l’anziana di 85 anni ed un’altra persona che svolge il suo stesso lavoro (LEGGI LA NOTIZIA). E così, il dato è stato aggiornato, in attesa di nuovi sviluppi.

Fino ad ora, infatti, si contano 25 infetti, due guariti e un deceduto, l’uomo di Fabrizia di 62 anni spirato stanotte alle 3,30 all’ospedale Jazzolino di Vibo nel reparto di terapia intensiva. Bisognerà adesso stabilire se avesse patologie pregresse, come sembrerebbe trapelare da fonti sanitarie.

Andando a fare il bilancio della situazione nel Vibonese ci ritroviamo con 6 casi a Vibo città (anche se uno in realtà riguarda una donna di Maierato), 4 casi nella frazione Longobardi e 5 in quella di PIscopio; spostandoci in provincia sono 4 le persone infette a San Bruno, 2 a Parghelia; 1 Ricadi, 1 Nicotera (non la dipendente comunale in quanto il suo tampone è stato eseguito nel Reggino, zona in cui risiede), 1 Fabrizia e 1 Briatico. Quindi la coppia guarita di Mesiano di Filandari, e il morto di Fabrizia. Totale: 28.

Ovviamente tutte le persone risultate positive si trovano ricoverate o in regime di isolamento domiciliare.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA