X
<
>

Neve nelle zone delle Preserre Vibonesi

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Temperature in picchiata e neve copiosa sui 600 metri, che hanno imbiancato tutte le Pre Serre Vibonesi. La coltre bianca è iniziata a cadere nella serata di venerdì e al mattino almeno 30 centimetri avevano ricoperto le zone poco frequentate.

Un paesaggio fiabesco, che ha spinto alcune famiglie a portare i bambini in alcuni luoghi poco frequentati e accessibili, tra la gioia e lo stupore per qualcuno che per la prima volta ha visto il manto bianco.

Tanta neve con gli alberi che non hanno sopportato il peso e, per questo sulla Trasversale delle Serre al bivio di Monte Cucco è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Serra San Bruno per la caduta di alberi e rami sulla carreggiata. Sul posto anche i Carabinieri della stazione di San Nicola da Crissa guidati dal comandante Alessandro Demuru e gli uomini dell’Anas che oltre a rimettere in sesto l’arteria hanno provveduto con mezzi spazzaneve e spargisale a liberare la strada dalla neve.

Strade, dunque percorribili e senza pericolo, con gli automobilisti che hanno dovuto usare molta prudenza. Traffico che ha subito solamente dei rallentamenti per permettere le operazioni di ripristino, per il resto è diluito regolarmente.

Imbiancate anche la gran parte delle zone sopra i 700 metri nei territori del Cosentino e del Catanzarese. I Comuni montani hanno dovuto attuare i piani antineve per evitare conseguenze alla circolazione stradale.

  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares