X
<
>

Vincenzo Grillo

Tempo di lettura 2 Minuti

VIBO VALENTIA – Cosa accomuna la storica Lamborghini a Vibo Valentia? Qual è il filo conduttore? Semplice, un ragazzo di 35 anni nato e cresciuto in questa parte della Calabria. Si chiama Vincenzo Grillo, di professione fotografo, in particolare di quella affascinante disciplina chiamata “Streetstyle” della quale è tra i migliori in circolazione. Fratello dell’altrettanto noto Armando, sono entrambi figli d’arte, circostanza della quale papà Franco va – ed a giusta ragione – orgoglioso.

Vincenzo è stato scelto per far parte del progetto firmato dalla nota casa automobilistica bolognese denominato “With Italy, for Italy” in cui la leggenda di un marchio intramontabile, vanto di una nazione all’estero, si fonde con quello dell’arte fotografica. Sarà tra i venti maggiori talenti che intraprenderanno un viaggio alla scoperta della bellezza, dell’unicità e dell’eccellenza di venti regioni italiane insieme ad altrettante Lamborghini.

Un modo, questo, anche per rimarcare la speranza di una ripresa del nostro Paese duramente colpito dall’emergenza Covid-19, valorizzando i simboli della Penisola. E così, dal prossimo mese, saranno raccontate storie e luoghi del nostro affascinante Paese, in un viaggio da Nord a Sud, grazie all’obbiettivo degli artisti selezionati, e quindi anche di Vincenzo, in una ricerca che fonde estetica e innovazione, caratteristiche che identificano da sempre la “Casa del Toro” la quale metterà a disposizione diversi modelli: dall’ultima novità ibrida, la Sián Roadster, fino alla iperprestazionale Aventador SVJ e al Super Suv Urus, passando per l’agile Huracán in tutte le sue versioni – spyder, coupé, a trazione integrale e posteriore.

Questo affresco di supersportive colorate e ipertecnologiche sarà completato da alcune delle vetture storiche di Sant’Agata Bolognese come Miura, Countach e Diablo, mentre la direzione artistica è stata affidata a Stefano Guindani, noto fotografo di moda e lifestyle, che ha curato insieme a Lamborghini la fase di scouting, selezione e briefing.

E sarà proprio la mitica Huracàn verde militare ad essere immortalata dall’estro di Vincenzo nel lungo viaggio tra mare e monti, tra laghi e pianure, tra la frenesia delle città metropolitane e la quiete dei caratteristici borghi.

Vincenzo Grillo e il fratello Armando (il fotografo dei vip, tanto da essere entrato nella scuderia di Vogue)  sono cresciuti a pane e macchina fotografica ed insieme, ormai da 15 anni, per lavoro, fanno la spola tra Vibo, Milano, Parigi, Londra e New York e finanche Los Angeles con buona pace di papà Franco che li vede sempre di rado. Nel mondo della moda Vincenzo lavora per le migliori riviste, tra cui proprio Vogue e ancora la rivista statunitense Harper’s Bazaar e non solo, prestando la sua opera per brand di primissimo livello come Versace, Tod’s, Pinko, Liu Jo ed altri ancora. Il suo talento è particolarmente apprezzato dalle più importanti influencer, italiane e straniere, tra le quali anche Chiara Ferragni, che spesso si rivolgono a lui per essere immortalate.

Insomma, per la famiglia Grillo quella della fotografia non è solo una passione ardente, ma una vera e propria “mission”, un vero e proprio… obiettivo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares