X
<
>

Giovanni Bartolotta

Tempo di lettura < 1 minuto

STEFANACONI (VIBO VALENTIA) – La prima nel Sud Italia. L’orgoglio di una comunità e di una regione che non ci sta a rassegnarsi ma lotta, si ingegna, per migliorare e migliorarsi. E ciò che ha fatto Giovanni Bartalotta, un imprenditore che ha capito come trasformare un’idea in qualcosa di ingegnoso e redditizio. Che ha ricevuto anche il plauso del sindaco Salvatore Solano.

Bartalotta, attingendo alla sua esperienza di architetto, ha infatti realizzato una serra fuorisuolo a ciclo chiuso di tipo Aeroponico. La prima nel sud Italia. Una tecnica che consente di alimentare la pianta con il vapore e preservarla da malattie e da insetti, senza uso di pesticidi o prodotti chimici, e permette inoltre consente di gustare sulle nostre tavole un prodotto “vivo”, nel senso che viene estratto con tutta la radice.

Un consumo di acqua limitato, cosa non da poco in una regione con temperature africane e conseguente penuria del prezioso liquido, che tuttavia consente di ottenere un significativo risparmio.

Il sindaco Solano nei giorni scorsi si è recato dal suo concittadino per prendere visione della sua idea: «Ho voluto far visita ad un giovane imprenditore e amico che ha realizzato una Serra di nuova generazione – ha detto – Un idea innovativa che si trova a Stefanaconi… anche questa realtà entrerà a far parte del “Mediterraneo nel Borgo”. La nostra intenzione è quella di aiutare Giovanni a veicolare il suo messaggio, quello di un’imprenditoria moderna che rispetta la natura».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares