X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

In Canosa di Puglia e Trinitapoli, i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino e della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere nei confronti di due persone ritenute responsabili di far parte di un’associazione a delinquere finalizzata ai danneggiamenti, a scopo estorsivo, di strutture funzionali ai parchi eolici della provincia di Avellino, eseguendo anche numerose perquisizioni.
I dettagli dell’operazione, il comunicato stampa della Procura della Repubblica ed un video, contenente tra l’altro una sequenza in cui gli autori sparano imbracciando fucili mitragliatori kalashnikov.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares