X
<
>

Condividi:

«Dopo la rottura di una tubazione della condotta idrica a Caivano, è ancora emergenza acqua in diversi comuni del napoletano, Casoria ed Afragola su tutti». Lo ribadisce il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che nelle scorse ore ha sollecitato la Regione Campania «a risolvere la problematica e ripristinare l’erogazione di acqua in tempi stretti».

“Siamo in contatto costante con gli uffici competenti alla Regione per essere aggiornati e continuare a sollecitare una rapida risoluzione. Abbiamo chiesto inoltre di prevedere delle verifiche in altri punti della rete idrica nel caso ci sia necessità di intraprendere interventi di manutenzione e riparazione. Non è assolutamente il caso che da qui a breve succeda un altro episodio simile che è un disagio di enorme per i cittadini», ha commentato Borrelli.

“Per il territorio di Casoria abbiamo aumentato il numero di autobotti affinché fosse garantita una maggiore quantità d’acqua per le famiglie colpite da questo disagio. È stato anche realizzato un by-pass purtroppo, però, c’è poca pressione e l’acqua non riesce ad arrivare ai piani alti degli edifici. Crediamo che entro 24-36 ore il problema dovrebbe essere risolto definitivamente», spiega Salvatore Iavarone, consigliere comunale di Casoria coordinatore di Europa Verde per l’area Nord di Napoli.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA