X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

I contagi si spostano nel Mandamento, quattro i casi registrati ieri, tra cui ancora una volta un bambino di appena un anno, collegato al cluster familiare di Sperone residenti nel comune mandamentale, di cui due contatti di positivo e un rientro. Si tratta di una donna di cinquantadue anni, contatto di un positivo che è stato ricoverato qualche giorno fa a Boscotrecase a causa dei sintomi intervenuti proprio dopo la positività di altri tre familiari che avevano avuto un contatto con un caso extraprovincia. E nello stesso cluster c’è anche un bambino di un anno. Ma non solo. A Sperone c’è anche un altro rientro finito tra i contagi. Un ventisettenne che è stato tra i tamponi post rientri dalle vacanze.

Un altro caso quello a Sirignano dove una cinquantenne contatto di un positivo sempre nello stesso comune e collegato ai rientri. L’incubo di un focolaio anche nel Mandamento e’ sempre più concreto. Sono stati effettuati decine di tamponi. A chiudere i sei casi di contagio in Irpinia ci sono anche due residenti nel comune di Avellino, entrambi rientri, due cinquantenni. C’è poi un caso sospetto in Fca dove un operaio addetto alla produzione avrebbe contratto il Covid. In caso di conferma sarebbe il secondo caso presso l’azienda di Pratola Serra in pochi giorni. Il sindacato, come accaduto in precedenza ,ha chiesto ed ottenuto un nuovo incontro presso la fabbrica che è stato programmato per questa mattina alle 10:30. L’ operaio, originario di Manocalzati, nella serrata di ieri si è ricoverato.

Non ci sono solo cattive notizie, ma anche qualche risposta che rassicura le comunità, le parolea del sindaco Pasquale De Santis ne sono la conferma, un annuncio lieto quello che il primo cittadino ha fatto via social: “Con estremo piacere ed enorme sollievo comunico che i tamponi processati hanno dato esito negativo sia per la famiglia proprietaria del supermercato Deco’ di Contrada sia per i suoi dipendenti.

La paura, seppure giustificata dei giorni scorsi, deve lasciare spazio unicamente alla speranza che anche i nostri compaesani risultati positivi possano guarire nel più breve tempo possibile e ritornare alla vita normale. Ringrazio tutti i cittadini di Contrada per il senso civico dimostrato in queste ore, le polemiche e le cattiverie le lasciamo ad un passato retrivo che non appartiene più alla nostra comunità “.

In Campania si sono registrati ieri 90 casi di positività al Coronavirus: di cui dieci di rientro o connessi a precedenti positivi da rientro. Tamponi del giorno: 2.845; totale positivi: 9.215; totale tamponi: 501.568. Una persona è deceduta (totale deceduti 452). Guariti del giorno: 26. Totale guariti: 4.759 (di cui 4.755 completamente guariti e 4 clinicamente guariti. Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti divenuti asintomatici ma ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione). I numeri sono stati resi noti dall’Unità di crisi della regione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares