X
<
>

Condividi:

AVELLINO- In Campania sono 410 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime ore su un totale di 17.029 tamponi esaminati: il tasso è del 2,40% rispetto al 2,83 di mercoledì, mentre i nuovi decessi sono nove.

In leggera controtendenza rispetto al resto della Campania, appare la provincia di Avellino dove su 707 tamponi effettuati dall’Azien – da sanitaria locale, sono risultate positive al covid 24 persone. I numeri più significativi nel piccolo comune di Casalbore dove i contagiati sono cinque, mentre altri quattro risiedono ad Atripalda.

Tre casi anche ad Ariano Irpino, poi due contagi nella città di Avellino e altri due a Cervinara, e uno per parte nei comuni di Avella, Grottaminarda, Grottolella; Lioni; Mercogliano; Montoro; i Mugnano del Cardinale e Parolise. Ai dati dell’Asl si aggiunge la comunicazione del sindaco di Montella, Rino Buonopane: “Sul nostro territorio tre nuovi casi. Le persone coinvolte, godono di buona salute e si trovano in isolamento già da diversi giorni, per una di esse, si è reso però necessario il ricovero ospedaliero”.

Vi terrò aggiornati su eventuali sviluppi. Sul fronte dei vaccini, sono 1.015 le dosi complessive somministrate nella giornata di mercoledì’ presso i Centri Vaccinali anti- covid dell’Asl di Avellino. Contestualmente continua l’attività anche in modalità open day, al fine di raggiungere la copertura totale dell’intera popolazione irpina. Venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 settembre 2021 i Centri Vaccinali dell’Asl di Avellino, oltre a garantire la somministrazione delle seconde dosi secondo calendario, saranno aperti dalle 8.00 alle 14.00 a tutti i cittadini, a partire dai 12 anni, per la somministrazione del vaccino (Pfizer- Moderna-J&J) senza prenotazione. Oggi saranno attivi i Centri Vaccinali di Altavilla I., Avellino (Paladelmauro e Caserma Berardi), Bisaccia, Cervinara, Grottaminarda, Mercogliano, Monteforte Irpino, Montella, Montefalcione, Moschiano, Montoro, Mugnano del C., Sant’Angelo dei Lombardi, Solofra Sabato porte aperte nelle sedi di Avellino (Paladelmauro e Caserma Berardi) Altavilla, Ariano ( Vita e Palazzetto dello Sport), Atripalda, , Bisaccia, Cervinara, Lioni, Grottaminarda, Mercogliano, Montefalcione, Monteforte I., Montoro, Moschiano, Mugnano del C., Sant’Angelo dei Lombardi, Solofra. Sempre nella giornata di sabato, torna anche il Camper dell’Asl presso il mercato di Avellino. L’Unità mobile dell’Azienda Sanitaria Locale sosterà dalle ore 8.00 alle ore 13.00 presso l’Area Mercatale di Campo Genova per effettuare le vaccinazioni anti-covid.

Domenica, infine, saranno attivi i Centri Vaccinali di , Avellino (Paladelmauro), Altavilla, Bisaccia, Cervinara, Grottaminarda, Montefalcione, Montoro, Mugnano del C., Sant’Angelo dei Lombardi. Tornando al quadro regionale, cresce l’occupazione dei posti nei reparti di area non critica attestandosi al 10%, dietro solo alla Basilicata con il 14%. Nelle terapie intensive degli ospedali campani ci sono 21 persone contro le 23 di mercoledì. 351 quelle in reparti di degenza ordinaria rispetto alle precedenti 353.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA