Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

MORRA DE SANCTIS – “Grande vittoria dell’Ugl alla Ema di Morra De Sanctis, azienda metalmeccanica Irpina, leader mondiale per la produzione di palette rotoriche. Con la lista dei suoi candidati, per il rinnovo delle rappresentanze sindacali, l’Ugl Metalmeccanici si vede gratificata dalla fiducia e dal consenso dei lavoratori; il loro voto ha permesso alla lista, presentatasi per la prima volta con i propri candidati, di aggiudicarsi con circa il 9% l’R.S.U. Marco Palladino. Così il segretario provinciale dell’Ugl metalmeccanici di Avellino, Ettore Iacovacci: “Nell’azienda Ema, l’Ugl vince, riesce ad eleggere un rappresentante dei lavoratori, Palladino, che sostenuto dai colleghi con l’ampia fiducia, permette alla nostra o.s. di raggiungere di fatto un risultato unico e storico. A differenza delle consultazioni 2017, dove la faceva da padrone la Uilm, questa volta è stata premiata la linea responsabile e concreta anche dell’Ugl: i lavoratori non si fanno più ingannare dalle chiacchiere ideologizzate di chi insegue nelle fabbriche e sul territorio obiettivi politici, chiedono solo risposte ai loro problemi  come fa un sindacato come la Ugl, che da anni persegue una linea riformatrice chiara, salvaguardando il lavoro e i salari con accordi innovativi e partecipativi”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •