X

Tempo di lettura < 1 minuto

Un 67enne è stato arrestato a Marano (Napoli) dai carabinieri perchè ritenuto responsabile di aver compiuto atti sessuali con un 13enne. I militari hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord. Le indagini dei militari sono state avviate in seguito ad una denuncia presentata dalla madre del minorenen, alla quale il piccolo aveva riferito “cose strane”.
    Disposti i domiciliari per il che avrebbe compiuto il reato nell’abitazione del giovanissimo dove talvolta si recava insieme con la moglie incaricata delle pulizie.
   

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares