Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

 NAPOLI – I Carabinieri della Compagnia di Napoli Bagnoli, hanno arrestato in flagranza di reato un gruppo di giovani (cinque minorenni e due maggiorenni) di età compresa tra i 15 e i 18 anni, ritenuti responsabili di una rapina a mano armata ai danni di una tabaccheria nel quartiere di Pianura. I carabinieri del Nucleo Operativo, della Stazione di Pianura e della compagnia di Intervento Operativo li hanno sorpresi in un cortile del quartiere mentre si spartivano la somma di denaro appena sottratta, circa 940 euro. A compiere materialmente «il colpo», armati di un revolver e di uno sfollagente, sono stati cinque minori, con un complice in
fase di identificazione. I sette sono stati identificati attraverso l’analisi dei sistemi di videosorveglianza degli esercizi commerciali della zona ed il confronto con gli indumenti indossati dai rapinatori, oltre che grazie alla comparazione delle impronte lasciate sul luogo del reato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •