X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Somma Vesuviana (NA) – Abbiamo approvato l’istituzione di un servizio sanitario fisso su Somma Vesuviana che dovrà preoccuparsi esclusivamente di assistere i malati Covid di Somma Vesuviana a 360 gradi e a domicilio. Si tratta di un’ambulanza dotata di personale medico ed infermieristico, solo ed esclusivamente per i cittadini del mio paese”. Lo ha annunciato poco fa Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.

“Oggi registriamo altri 68 nuovi positivi di cui 18 ricoverati in ospedale – ha proseguito Di Sarno – come da dati inviati dall’Asl. Attualmente i positivi attivi a Somma Vesuviana sono ben 575, mentre le persone in sorveglianza sanitaria sono 263.  Il sindaco sente il dovere etico e non solo di prendersi cura della salute dei propri cittadini. Non escludo che nei prossimi giorni si possa pensare ad iniziative specifiche per cercare di comprendere tali dati al fine di intervenire con altri provvedimenti”.

A Somma Vesuviana sono già chiusi: cimitero, circoli, edifici scolastici di ogni ordine e grado, parchi, giardini.

“Tali provvedimenti resteranno in vigore fino al 13 Novembre ma c’è anche il divieto assoluto di aggregazione, dunque di fare gruppo all’aria aperta – ha concluso Di Sarno – inoltre sono vietate tutte le riunioni al chiuso e all’aperto”.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA