X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

NAPOLI – I carabinieri della tenenza di Arzano hanno arrestato un 51enne già sottoposto alla sorveglianza speciale per aver minacciato una dipendente comunale e colpito il suo veicolo con un pugno.

È accaduto negli uffici del Comune, dove l’uomo ha preteso di entrare nei locali prima di chiunque altro, saltando la fila di cittadini in attesa.

Una dipendente ha provato a riportarlo alla calma ma il 51enne l’ha minacciata e insultata e ha poi colpito con un pugno l’auto che la donna aveva parcheggiato in strada.

Intervenuti sul posto, i militari dell’Arma hanno bloccato e arrestato l’uomo che è ora ai domiciliari in attesa di giudizio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares