X
<
>

Condividi:

NAPOLI- – La giunta comunale presieduta dal sindaco Gaetano Manfredi ha approvato ieri , tra le altre, due delibere firmate dall’assessore alla Polizia municipale e alla Legalità Antonio De Iesu. Con i due atti adottati il Comune di Napoli partecipa al bando regionale per il finanziamento di due progetti che prevedono il primo il rafforzamento per tre mesi del prossimo anno, del contingente di poliziotti municipali nei fine settimana in orario tardo serale e notturno, con l’impiego di ulteriori tre pattuglie automontate e 9 dipendenti da impegnare nei punti nevralgici della movida cittadina.

L’altra delibera riguarda invece il progetto con cui si chiede il finanziamento alla Regione Campania per l’acquisto di materiale informatico per le Unità operative della Polizia locale necessario per supportare ed implementare i controlli alle violazioni del Codice della strada. La movida nelle strade di Napoli è stato uno dei temi affrontati nel corso della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica alla quale, oltre ai responsabili delle forze di polizia, ha preso parte il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi. E’ stato deciso un rafforzamento dei controlli al fine di scongiurare episodi di violenza. Il sindaco, rileva una nota, ha sottolineato la peculiare attenzione che, appena insediatosi, ha inteso riservare alla tematica, preannunciando che sarà attivato presso il Comune un apposito tavolo di confronto con i rappresentanti degli operatori commerciali e dei cittadini residenti nelle suddette aree allo scopo di individuare, con l’auspicato contributo d tutti gli interlocutori, soluzioni condivise, atte coniugare primari i interessi afferenti la tutela della sicurezza e del decoro urbano con lo sviluppo sostenibile delle attività economiche e dei livelli occupazionali nei settori più direttamente interessati. Al riguardo Manfredi ha ribadito la ferma volontà dell’Amministrazione da lui guidata di avviare un complesso organico di interventi mirati ad eradicare i comportamenti incivili e, in taluni casi, illegali posti in essere da singoli o da gruppi, che incidono in maniera assai negativa sulla generalità dei cittadini e sulla stessa immagine della città.

In mattinata il sindaco ha tenuto anche un sopralluogo alla Galleria Vittoria chiusa da un anno per cedimenti. “Stiamo attentamente monitorando lo stato di avanzamento dei lavori. Non voglio dilungarmi sugli aspetti tecnici. Da parte nostra c’è il massimo impegno per restituirvi nei tempi più brevi possibili una galleria sicura e priva di qualsiasi buca- ha commentato- rispettando e i lavori stanno procedendo secondo quello che si era previsto. Ci auguriamo che dicembre sia il mese giusto». I lavori sono stati avviati lo scorso agosto. Al sopralluogo hanno partecipato anche l’assessore alle Infrastrutture, Edoardo Cosenza, e il responsabile Anas Campania, Nico – la Montesano.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA