X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

NAPOLI – «In Campania c’è un governatore che passa la sua giornata a insultare il governo nazionale e il partito di cui fa parte, prendendone le distanze. Se fosse coerente dovrebbe dimettersi dal Partito Democratico, perché altrimenti quando voti De Luca ti tieni la Azzolina».

Lo ha detto il leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni a margine di un incontro a Napoli a sostegno del candidato del centrodestra alla presidenza Stefano Caldoro.

Sulla scuola, Meloni ha sottolineato «penso che sia sotto gli occhi di tutti che noi abbiamo un governo incompetente, un ministro estremamente incompetente, che su questa materia non hanno saputo muoversi per tempo, che non hanno avuto neanche l’umiltà di confrontarsi se non avevano idee serie con le quali affrontare questo problema. E’ una pessima immagine dell’Italia quello che è accaduto all’atto della riapertura delle scuole, scene che non abbiamo visto in nessuna altra parte in Europa, e credo che questo sia una responsabilità che questo governo si deve assumere.

Penso anche al dramma dei bambini disabili, totalmente abbandonati con le famiglie cui hanno detto di non portarli a scuola, ma hanno idea di cosa significhi? Ho parlato con una mamma che mi raccontava di suo figlio che aveva passato tutta la settimana a provarsi il grembiule e a fare e disfare lo zaino, e il sabato pomeriggio l’hanno chiamata e le hanno detto, lunedì non porti suo figlio a scuola».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares