X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

NAPOLI – Ha creato un’ampia discussione sui social la foto di alcuni giocatori del Napoli fare crioterapia al termine dell’allenamento nel ritiro a Castel di Sangro dentro alcuni bidoni della raccolta differenziata. Il Napoli ha risposto chiarendo in qualche modo l’accaduto e difendendosi dagli sfottò, a parere del club ingiustificati.

“Domanda: sono bidoni puliti o sporchi? Naturalmente non solo sono puliti ma sono anche nuovi, mai usati e vengono sanificati tre volte al giorno – si legge sull’account Twitter ufficiale del Napoli -. Domanda: siete gli unici fare questa attività con i bidoni? No, lo fanno molte squadre.

Domanda: quindi non è un’idea di Gattuso? No. Facciamo noi il lavoro che non è stato fatto. Domanda: perchè usate i bidoni? Perchè sono molto ampi e alti e i giocatori sono immersi fin sopra la vita.

Inoltre i bidoni rispondono alle esigenze del protocollo Covid che impone che ogni giocatore sia in immersione da solo. E’ imbarazzante – continua il Napoli – vedere come media, anche molto importanti, riportino la notizia che i giocatori del Napoli per fare crioterapia utilizzino bidoni dell’immondizia, senza minimamente fare una verifica dei motivi di questa iniziativa e se sia un’idea di Gattuso o una prassi comune”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares