Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

SALERNO – Prima hanno praticato un foro sul
pavimento del bagno, poi hanno atteso l’arrivo dei dipendenti
per farsi consegnare il bottino. La singolare rapina – che per
dinamica ricorda quelle dei film – è stata messa a segno stamane
all’ufficio postale di via Martiri d’Ungheria a Scafati
(Salerno).
Due banditi, con il volto coperto e armati di una pistola poi
rivelatasi giocattolo, hanno atteso l’orario di apertura per
entrare in azione. All’arrivo dei dipendenti, infatti, sono
sbucati dal bagno utilizzando il foro praticato sul pavimento e
si sono fatti consegnare il denaro contante presente in cassa.
Un’azione studiata nei minimi particolari e che ha permesso ai
due malviventi di allontanarsi con il bottino, la cui entità è
ancora in corso di quantificazione. I carabinieri del reparto
territoriale di Nocera Inferiore, guidati dal tenente colonnello
Rosario Di Gangi, indagano sull’accaduto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •