X
<
>

Il comune di Catanzaro

Tempo di lettura 2 Minuti

Come partecipare alla selezione

Il Comune di Catanzaro ha indetto il concorso pubblico per soli esami per l’assunzione a tempo indeterminato e part time al 50% (18 ore settimanali) di 20 vigili urbani (istruttori di vigilanza).

Le unità di personale saranno collocate in posti di organico di categoria “C”, posizione economica “C1”, cui compete il trattamento economico iniziale previsto dal Contratto collettivo nazionale di lavoro del personale del comparto “Funzioni Locali”, in vigore al momento della stipula del contratto individuale di lavoro con i vincitori.

I requisiti di accesso

Possono partecipare al concorso i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

1) essere cittadino italiano;
2) età non inferiore a 18 anni e non superiore ai 45 anni. Il limite si intende superato il giorno successivo a quello del compimento del 45° anno. Non è ammessa l’elevazione del limite di età ad alcun titolo;
3) possesso del diploma di istruzione secondaria superiore di secondo grado (diploma di maturità di durata quinquennale o quadriennale con anno integrativo);
4) idoneità fisica all’impiego nelle mansioni specifiche del profilo professionale di riferimento;
5) patenti di guida di categoria “B” e di categoria “A”;

Riserva di posti

In base al Dlgs n. 66 del 2010 4 posti sono riservati in favore di militari volontari in ferma breve o in ferma prefissata di 1 anno o 4 anni delle Forze armate, congedati senza demerito.

La preselezione

Qualora il numero dei candidati sia superiore a 120, si procederà a una prova preselettiva consistente nella soluzione di una serie di quesiti a risposta multipla vertente oltre che sulla risoluzione di quesiti logico-matematici-deduttivi anche sulle materie oggetto dello scritto e dell’orale.

Presentazione delle istanze e scadenza

La domanda di ammissione alla selezione deve pervenire entro il 3 gennaio 2021.

L’istanza può essere presentata solo per via telematica attraverso l’utilizzo del form online attivo sul sito del Comune, nella sezione bandi di concorsi, previa registrazione.

Una e-mail, generata dal sistema, riporterà le credenziali per l’accesso all’area riservata (username e password) per la compilazione, la visualizzazione e l’inoltro della domanda di concorso.

  •  
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares