X
<
>

Ursula von der Leyen

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA – Con i contratti stipulati negli ultimi mesi, «l’Ue potrà contare da 20 a 50 milioni di dosi di vaccino al mese a partire da aprile».

Lo ha detto Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo piano Ue per il contrasto alla pandemia.

«Nella migliore delle ipotesi – spiega – l’Ue potrà vaccinare fino a 700 milioni di persone» potendo così «fare delle donazioni ai Paesi più bisognosi».

In collaborazione con Italpress

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares