X
<
>

Il ministro Lucia Azzolina

Tempo di lettura < 1 minuto

Grande la confusione intorno alla lavagna. Nel caos totale le immissioni in ruolo degli insegnanti. La chiamata veloce da altre regioni è un flop. L’incolpevole ministro Lucia Azzolina assicura di avere ben altri dati: “2500 trasferimenti su diecimila domande.” I sindacati rintuzzano: “sono meno di 400.” Grande è la confusione perché, di certo, a proposito del ministro, vi state interrogando sull’uso della parola “incolpevole”. Ed è invece l’unica cosa chiara. Nella tragedia chiamata scuola, infatti, la colpa non è di Azzolina. Ma di chi l’ha trasformata in ministro.

  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares