X
<
>

Giuseppe Conte alla Festa Nazionale dell'Unità 2020 a Modena (Foto Filippo Attili/LaPresse)

Condividi
Tempo di lettura < 1 minuto

Quando si dice il Rinascimento (o è Risorgimento?). “Quando il caldo diventa brezzolina, le zanzare di Modena si fanno spazio a gomitate tra i volontari e le bandiere Bella Ciao. Giuseppe Conte arriva accolto da applausi, indiscutibilmente”. Così dalla Festa dell’Unità. Non è satira, è indiscutibilmente giornalismo più che autorevole. Nientemeno che La Repubblica diretta dal trumpiano Maurizio Molinari. Come Mosè apre le acque, così Conte fende lo sciame delle zanzare. Non è satira, è tracotanza. Indiscutibilmente.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. 
Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. 
Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA