X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

A proposito di catcalling sovviene quell’episodio capitato a Catania – la città degli ingravidabalconi – quando una ragazza bella, camminando lungo via Etnea, udiva intorno a sé i commenti degli uomini, precisamente due su tutti: “Io per un culo così darei un miliaddo”. L’altro, di rilancio, aggiungeva: “Uno? Ma un di dietro così ne merita due di miliaddi!”. La ragazza, figlia dello zolfo etneo, ridanciana, rispose: “Signori miei, i culi ci sono, sono i miliaddi che mancano”.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. 
Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. 
Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares