X
<
>

Silvio Brusaferro e Gianni Rezza

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA – Sono 35.098 i nuovi casi di coronavirus individuati in Italia nelle ultime 24ore a fronte però di più di 217 mila tamponi (per un totale di 17.740.196 tamponi dall’inizio dell’emergenza). Dall’inizio della pandemia i casi di coronavirus covid-19 registrati in Italia salgono fino a 995.463

Purtroppo si registra un record di decessi, sono infatti, 580 i morti un valore che riporta in modo preoccupante ai numeri registrati nel momento più critico della prima ondata mentre fa salire il totale dei decessi dall’inizio della pandemia fino a 42.330.

Sono questi i dati contenuti nel bollettino del Ministero della Salute sull’emergenza Covid-19.

I nuovi dimessi/guariti sono 17.734 per un totale di 363.023, mentre le persone attualmente positive nel Paese sono salite fino a 590.110 con un incremento di 16.776 unità rispetto a ieri.

Sono 1.119 i pazienti ricoverati da ieri, per un totale di 31.604. In particolare, i ricoverati con sintomi sono oggi 28.633 (+997 rispetto al giorno precedente) mentre i ricoverati in Terapia intensiva sono 2.971 (+122 rispetto a ieri).

In isolamento domiciliare si trovano in 558.506.

La regione con maggiore incremento è la Lombardia (10.955), seguita da Piemonte (3.659) e Veneto (2.763).

Infine resta costante il rapporto tamponi/positivi, che resta a quota 17% circa, così come resta stabile l’aumento dei pazienti in terapia intensiva.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. 
Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. 
Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares