X
<
>

Lo striscione contro Donnarumma firmato "Curva Sud Milano"

Condividi:

MILANO – “Donnarumma a Milano non sarai mai più il benvenuto. Uomo di m…”: è lo striscione dei tifosi della Curva Sud del Milan esposto su un ponte vicino all’albergo del ritiro dell’Italia a Milano.

Questa sera, per la semifinale di Nations League a San Siro contro la Spagna, sarà la prima partita nello stadio milanese del portiere azzurro dopo l’addio al Milan e l’approdo al Psg.

Probabile, a questo punto, che una parte dei tifosi possa riservare un’accoglienza ostile al numero uno della Nazionale.

Non è la prima volta che il tifo organizzato rossonero indirizza messaggi poco concilianti all’ex portiere della squadra di Pioli.

Già a fine agosto ai cancelli di Milanello era apparso uno striscione dai toni ben più minacciosi: “Donnarumma, noi gli infami non li dimentichiamo… stai attento quando girerai per Milano”.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA