La foto di Matteo Salvini con il mitra postata dal portavoce Morisi

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Mummie benpensanti dalle dita ancora bruciacchiate da antiche molotov si stracciano le vesti per Luca Morisi. Il famoso guru social di Matteo Salvini è reo d’inappropriato post: la foto del suo ministro armato di tutto punto, un mitra nientemeno, come neppure il più duro tra i duri a Marsiglia. Con una chiave inglese in pugno, non avrebbero avuto da eccepire. 

È l’arma con cui nel 1975 è ucciso a Milano Sergio Ramelli – 17 anni – quello stesso cui le suddette mummie, per interposto prefetto, hanno negato la cerimonia in ricordo. Ucciso da dita bruciacchiate da molotov.  

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •