X

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA – La Juventus campione d’Italia cade a Cagliari. Alla Sardegna Arena, la squadra di Sarri cede l’intera posta in palio agli uomini di Zenga che tornano alla vittoria dopo 8 gare senza successo ed appena 4 punti. Decisive le reti nel primo tempo di Gagliano e Simeone.

La Roma vince in casa del Torino conquistando matematicamente il 5° posto in classifica e la fase a gironi dell’Europa League obbligando il Milan al sesto posto. Eppure i capitolini erano passati in svantaggio riuscendo a ribaltare la situazione: Berenguer aveva firmato il vantaggio granata, quindi è arrivato il pari di Dzeko e poi Smalling ha firmato la rete del sorpasso. Tutto nel primo tempo. Nella ripresa, tris di Diawara su rigore, poi Singo ha provato a riaprirla.

La Fiorentina batte il Bologna aggiudicandosi il derby dell’Appennino. La gara si infiamma nella ripresa, con la tripletta di Federico Chiesa e la rete di Milenkovic per il 4-0 finale.

In collaborazione con Italpress

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares