X
<
>

L'elicottero in volo a Nicotera

Tempo di lettura < 1 minuto

L’area è la stessa utilizzata per il decollo dell’elicottero che partecipò al funerale del boss romano dei Casamonica

LA polizia municipale di Pompei sta effettuando il sequestro di un campo agricolo utilizzato dalla società Elivesuvio, proprietaria dall’elicottero coinvolto nel funerale del boss romano, Casamonica, e per il matrimonio di Nicotera, in Calabria (LEGGI IL FATTO). Per il caso in provincia di Vibo Valentia risultano indagate sette persone (LEGGI).

Il sequestro è stato ordinato in quanto il terreno agricolo, trasformato in eliporto, mancava dell’assenso del Comune per il cambio di destinazione d’uso. L’intervento della polizia municipale di Pompei è stata coordinata dal comandante Gaetano Petrocelli.

[editor_embed_node type=”photogallery”]71744[/editor_embed_node]

Per quanto riguarda il matrimonio di Nicotera, pochi giorni dopo è anche arrivata la richiesta dello scioglimento del Comune per presunte infiltrazioni mafiose (LEGGI), anche se l’episodio dell’elicottero è successivo alla richiesta della Prefettura.  

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares