X
<
>

Condividi:

BARI – «Da qualche giorno sono positivo al Covid e pauci-sintomatico, ma il green pass non mi è stato ancora disattivato e potrei, potenzialmente, uscire e andare ovunque. È assurdo e incredibile come viene gestita la sanità a tutti i livelli istituzionali».

È la denuncia dell’ex consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, vice coordinatore regionale per la Puglia di Forza Italia e responsabile dei dipartimenti regionali.

«Il 31 dicembre scorso – riferisce – ho scoperto di essere positivo, ho attuato tutte le misure a cominciare dall’immediato isolamento e sono partire le comunicazioni ufficiali alla Asl: oggi è il quinto giorno che sono in casa, isolato, ma con il green pass ancora perfettamente funzionante. Praticamente, da positivo potrei andare ovunque avendo libero accesso in ogni luogo: pazzesco».

«Visto che non possiamo sperare in un intervento del ministro della Salute – aggiunge – il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, si faccia promotore» chiede Damascelli, di un’iniziativa per «questa situazione incredibile all’interno della Conferenza Stato-Regioni. Stiamo vivendo un picco di contagi che aumenta del 50% ogni settimana, non possiamo permetterci passi falsi, né che potenziali positivi escano e facciano normali attività».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA