X

Tempo di lettura < 1 minuto

Un vero e prorio pellegrinaggio sportivo quello delle ragazze della Calabra maceri. In attesa del palazzetto dello sport promesso, infatti, ha difficoltà persino ad allenarsi. Le sedeute atletiche sono interrotte e le biancorosse sono costrette a spostarsi in vicine strutture. A volte, però, capita che bisogni andare anche in altre regioni. Ma la Calabra Maceri non è squadra dilettante, bensì una delle eccellenze sportive regionali. Per la truppa del rigoroso Valentinetti è iniziata, tra l’altro, anche la settimana più lunga che accompagnerà le rendesi al battesimo di campionato al Cus di Siena. Domani, inoltre, sarà presentata alle 19 la compagine targata 2008/2009. Il patron Vivona, pare, voglia approfittare dell’occasione per rendere noto il disappunto societario per i troppi intoppi che hanno caratterizzato l’ultimo mese.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares