Tempo di lettura < 1 minuto

Un disoccupato di 42 anni, Rocco Nania, ha sparato alcuni colpi di pistola, nel corso di una lite, contro un vicino di casa, il pensionato Giovanni Arena, di 67 anni, ferendolo in modo grave.
Nania è stato arrestato poco dopo dai carabinieri della Compagnia di Taurianova con l’accusa di tentato omicidio. Soltanto uno dei colpi di pistola sparati da Nania ha ferito Arena, raggiungendolo al collo ma senza ledere organi vitali. L’uomo è stato ricoverato nell’ospedale di Polistena. I sanitari si sono riservati la prognosi ma hanno escluso per Arena un pericolo imminente di vita. La lite al culmine della quale Nania ha ferito Arena, secondo quanto è emerso dalle indagini dei carabinieri, è stata provocata da futili motivi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •