Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Nel girone B di Seconda Divisione il Gallipoli rimedia subito alla sconfitta di Arezzo e riprende la propria corsa verso la promozione. La squadra allenata da Giuseppe Giannini strapazza il Pescara di Galderisi rifilandogli un secco 4-1 e allunga sulle avversarie. Ribatte con solo un pareggio, infatti, il Crotone che torna con un punto in cascina dalla trasferta contro la Ternana. La partita termina a reti inviolate, nonostante le due compagini non si siano risparmiate. I pitagorici hanno la possibilità di passare in più circostanze.

TERNANA (4-4-2): Cunzi; Del Grosso, Di Dio, Tedeschi, Cardona; Concas (36′ st Morello), Di Deo, Papini, Piccioni; Perna (18′ st Bertoli), Tozzi Borsoi. In panchina: Scarzanella, Ricca, Burrai, Rigoni, Scappini. Allenatore: Baldassarri.
CROTONE (4-2-3-1): Concetti; Galeoto, Diniz, Scognamiglio, Morleo; Carcuro (19′ st Orosz), Galardo; Petrilli (29′ st Aurelio), Calil (41′ st Paponetti), Basso; Russo. In panchina: Farelli, Quondamatteo, Pedotti, Figliomeni. Allenatore: Moriero.
ARBITRO: Ferraioli di Nocera Inferiore.
NOTE: Spettatori circa 2.000. Espulsi Di Dio al 16′ st e Galeoto al 45′ st. Ammoniti: Carcuro, Tozzi Borsoi, Piccioni e Del Grosso. Angoli: 2-2. Recuperi: pt 1′; st 6′.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •