X

Tempo di lettura < 1 minuto

I coniugi Vincenzo e Laura Manno, 32 e 30 anni, di Gerocarne, sono stati sfrattati ieri dai carabinieri dalla loro casa popolare in base ad un’ordinanza del sindaco. Il motivo sarebbe legata all’inagibilità del fabbricato. Dopo aver passato la nottata con i loro due figli piccoli tra il palazzo comunale, l’autovettura e la casa dei genitori, stamattina all’alba hanno rotto i sigilli e si sono nuovamente barricati all’interno dell’abitazione. Ieri i carabinieri in forze avevano lavorato una giornata intera per poterli allontanare.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares