Tempo di lettura < 1 minuto

E’ stato arrestato stamattina dalla polizia e dalle guardia di finanza il presunto responsabile dell’omicidio di Giovanni Casile, 37 anni, elettricista incensurato. Al momento non si conoscono le generalità dell’arrestato. Casile fu ferito a Reggio Calabria il 15 giugno con un colpo d’arma da fuoco al collo e morì cinque giorni dopo in ospedale. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo stamattina nella Questura di Reggio Calabria alle 10.30. Ad incontrare i giornalisti saranno i funzionari della Squadra mobile reggina e gli ufficiali della guardia di finanza che hanno condotto le indagini da cui è scaturito l’arresto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •