X
<
>

II terreno con la piscina abusiva (foto da Google maps) e Paolo Campanella

Tempo di lettura 2 Minuti

POTENZA – Paolo Campanella stato sospeso dall’incarico di sindaco di Castelluccio Inferiore per effetto della legge Severino.
Lo ha reso noto, ieri pomeriggio, la prefettura di Potenza, dopo l’esecuzione dell’ordinanza del Tribunale del riesame del capoluogo, con cui il primo cittadino è stato sottoposto al divieto di dimora nel piccolo centro del Pollino.

La vicenda è quella raccontata nei giorni scorsi dal Quotidiano, e ruota attorno alle accuse dei pm di Lagonegro sulla piscina abusiva realizzata nella proprietà di famiglia dei Campanella.
Il sindaco era stato già sottoposto all’obbligo di firma in caserma, da febbraio a settembre dell’anno scorso, in forza di un’ordinanza di misure cautelari spiccata nei suoi confronti dal gip di Lagonegro.
Contro quest’ultima ordinanza, tuttavia, i pm del centro valnocino avevano presentato un appello al Riesame di Potenza, ribadendo la richiesta di una misura più stringente contro il rischio che Campanella commetta altri reati come quelli per cui era indagato. Appello che ad agosto dell’anno scorso è stato accolto dal Riesame, col provvedimento confermato, a fine aprile, dalla Corte di cassazione.

Sulla vicenda della piscina abusiva, la scorsa settimana, si sarebbe dovuta aprire, a Lagonegro, anche l’udienza preliminare per Campanella e altre 8 persone imputate. Ma dal momento che il sindaco nei giorni scorsi ha contratto il covid (Castelluccio è zona rossa dal 21 aprile), e si trova in isolamento domiciliare, l’udienza è stata rinviata.

I sospetti sulla piscina dei Campanella erano esplosi dopo un’attenta segnalazione della minoranza all’interno del consiglio comunale.
Nel processo sono coinvolti anche a giudizio anche alcuni tecnici e funzionari comunali che avrebbero omesso la notifica ai Campanella dell’ordine di demolizione, benché «fruitori effettivi degli immobili abusivi».

Campanella è stato eletto sindaco nel 2016 a capo di una lista civica, nonostante i trascorsi nel centrodestra, e a settembre potrebbe ancora aspirare a un secondo mandato come primo cittadino.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA