X
<
>

L'ospedale di Cetraro

Tempo di lettura < 1 minuto

CETRARO (COSENZA) – Attimi di terrore nel Pronto soccorso dell’ospedale Iannelli di Cetraro la notte scorsa. Un uomo, con il volto travisato è entrato armato di una spranga nel Pronto soccorso e minacciando la dottoressa di turno l’ha costretta a chiamare al cellulare la guardia giurata che stava facendo il giro per l’ospedale. L’uomo, molto probabilmente sotto effetto di sostanze stupefacenti, pretendeva che la guardia giurata gli consegnasse la pistola. La guardia ha cercato di convincerlo a desistere dal suo intento. Alla fine, esasperato, l’uomo ha scagliato la spranga contro la guardia, che per fortuna non è stata colpita, ed è fuggito via. Sul caso indagano i carabinieri di Cetraro che avrebbero già individuato il soggetto già noto alle forze dell’ordine.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares