X

Un momento della manifestazione all'Unical

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Si è svolta all’Unical una manifestazione contro i decreti Minniti-Orlando relativi all’immigrazione. Attivisti, studiosi e ricercatori sono scesi in strada con l’obiettivo di consegnare un “foglio di via” simbolico al ministro dell’Interno, Marco Minniti, ospite in aula Magna del convegno promosso dal Centro studi sull’intelligence dell’Ateneo

Poco prima che Minniti prendesse la parola Giuseppe, un precario della ricerca, ha preso la parola dalla sala per consegnare il “foglio di via”. Il ragazzo è stato prontamente allontanato dalle forze dell’ordine (NELLA FOTO).

Nel frattempo, mentre il ministro Minniti stava facendo il proprio intervento in aula magna all’esterno si sono vissuti momenti di tensione tra i manifestanti e la Polizia.

GUARDA IL VIDEO

Alcuni presenti, infatti, stavano posizionando una striscione ma sono stati bloccati e allontanati dalla Polizia. Secondo gli stessi organizzatori uno dei manifestanti sarebbe stato ferito.

[editor_embed_node type=”photogallery”]78553[/editor_embed_node]

 

Al termine dell’evento, il rettore dell’Unical, Gino Crisci, è stato fortemente contestato dai manifestanti che lo hanno accusato di aver contribuito a militarizzare l’università per l’evento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares