Rilievi dei carabinieri

Tempo di lettura < 1 minuto

GRISOLIA (COSENZA) – Un violento litigio tra due famiglie, scaturito da vecchie ruggini consolidatesi nel tempo, è degenerato nella serata di ieri in rissa a Grisolia, lungo la costa tirrenica cosentina.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Scalea, guidati dal capitano Andrea Massari, un giovane già noto alle forze dell’ordine che sarebbe legato ad una delle famiglie rivali avrebbe sparato un colpo di fucile all’indirizzo degli antagonisti. Sono in corso le ricerche arma e accertamenti finalizzati all’esatta ricostruzione dei fatti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •