X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

GUARDIA PIEMONTESE (COSENZA) – Casa d’appuntamenti scoperta a Guardia Piemontese, sulla costa tirrenica cosentina. Un arresto e due indagati a piede libero.

Nella giornata di oggi, infatti, un blitz dei carabinieri della compagnia di Paola ha dato esecuzione a una ordinanza del Giudice per le indagini preliminari di Paola, Maria Grazia Elia.

LEGGI TUTTI I DETTAGLI DELL’INCHIESTA

L’inchiesta è della locale Procura della Repubblica, diretta da Pierpaolo Bruni.

Un uomo di Acquappesa, di 48 anni, aveva organizzato una alcova a una serie di prostitute straniere e italiane. In quel luogo, da mesi, c’era un via vai di uomini.

I carabinieri si sono finti clienti e, tramite un sito web di annunci, hanno portato alla luce l’attività di sfruttamento della prostituzione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares