X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

RENDE (COSENZA) – Nuovi positivi al coronavirus in provincia di Cosenza. Il ciclo di tamponi disposti dalla task force dell’Azienda sanitaria provinciale sugli ospiti nella struttura per migranti a Santo Stefano di Rende ha evidenziato 15 casi sui 37 ospiti e un operatore che porta il totale a 16.

In crescita anche il cosiddetto «cluster Sardegna», i cui contagi sono legati al ritorno, avvenuto in momenti diversi, di tre ragazze da una vacanza. Sono risultati positivi anche i genitori di una delle giovani, portando a 7 il numero dei positivi.

Nel centro d’accoglienza di Amantea, sul tirreno cosentino, un migrante ospite di una struttura di accoglienza positivo al Covid-19 è fuggito ma è stato bloccato poco dopo alla stazione ferroviaria.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares