X
<
>

L'Asp di Cosenza

Condividi:

COSENZA – L’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza deve assumere 6 tecnici di laboratorio biomedico e diverse unità infermieristiche. Una settimana fa l’Asp ha reclutato 25 infermieri per prendere servizio nei reparti Covid vista la cronica carenza di personale sanitario.

Gli infermieri hanno firmato contratti con l’Asp a tempo indeterminato. Considerata però la mole di lavoro e l’imminente apertura di un polo Covid nel nosocomio di Acri, il commissario Cinzia Simonetta Bettelini, ha necessità di integrare il personale con ulteriori assunzioni.

Per questo motivo l’Asp ha sollecitato «la richiesta di graduatoria concorsuale per l’assunzione a tempo indeterminato di almeno 6 tecnici di laboratorio biomedico e ulteriori nominativi dalla graduatoria concorsuale per l’assunzione di infermieri a tempo indeterminato».

Considerata la fase di commissariamento, l’azienda sanitaria provinciale non può bandire concorsi per assumere personale e di conseguenza può solo far riferimento alle graduatorie vigenti in essere all’Azienda ospedaliera, che a sua volta deve fornire i nominativi.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA