X
<
>

L'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Tempo di lettura 2 Minuti

Un bilancio molto negativo quello delle ultime 24 ore. In Calabria, secondo i dati del bollettino regionale, la diffusione del virus covd-19 continua a ritmo costante e, purtroppo oggi fa registrare ben 2 decessi oltre a 180 nuovi casi di contagio ancora una volta distribuiti in tutte le province.

Le due vittime sono una infermiera 56enne in servizio presso l’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro (LEGGI LA NOTIZIA), si tratta del primo sanitario morto in Calabria con il covid, e il secondo decesso è una donna di Casali del Manco (LEGGI), comune ancora oggi parzialmente in zona rossa.

Per quanto riguarda i contagi anche oggi si registrano dati allarmanti per quello che era il trend dei contagi nella regione appena 15 giorni fa, Secondo i dati del bollettino, infatti, oggi si registrano altri 180 nuovi casi confermati contro soli 7 guariti che portano gli attualmente infetti in Calabria ad oggi a raggiungere la quota di 2.184 mentre il totale dei guariti si ferma a 1.678.

Crescono anche i pazienti ricoverati in ospedale: 108 (due in più rispetto a ieri) mentre scendono leggermente le terapie intensive (9 in totale una in meno di ieri). L’aumento maggiore è tra i contagiati in isolamento domiciliare: 170 in più per un totale di 2.067.

Il bollettino evidenzia, che i casi confermati oggi sono suddivisi: Cosenza: 66, Catanzaro 18, Crotone 5, Vibo Valentia 5, Reggio Calabria 86, Altra Regione o stato Estero 0.

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 258.151 soggetti (2.468 in più rispetto a ieri) per un totale di 260.121 tamponi (2.527 in più rispetto a ieri) eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test e i risultati di alcuni tamponi possono sopraggiungere con del ritardo per cui vengono contabilizzati nei giorni successivi). Le persone risultate positive al coronavirus in Calabria dall’inizio della pandemia sono ora 3.970, quelle negative 254.181.

GUARDA I DATI SUL CORONAVIRUS COVID-19 IN CALABRIA

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

 Cosenza: CASI ATTIVI 634 (37 in reparto di cui tre sono non residenti; 3 in terapia intensiva, 594 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 623 (586 guariti, 38 deceduti).

– Catanzaro: CASI ATTIVI 221 (23 in reparto di cui 5 sono riferiti a persone non residenti; 3 in terapia intensiva; 195 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 324 (289 guariti, 36 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 58 (6058 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 161 (155 guariti, 6 deceduti)

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 36 (4 ricoverati, 32 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 122 (116 guariti, 6 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.003 (44 in reparto; 3 in terapia intensiva; 956 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 437 (416 guariti, 21 deceduti).

– Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 232 (232 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 117 (116 guariti, 1 deceduto).

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza su territorio regionale sono in totale 243.

  •  
  •  
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares